Una fraternità concreta

Vescovo-rn-2

Spesso noi preti ci riempiamo la bocca di parole e pensieri alti, ma, come per tutti, non sempre è facile o scontato tradurli in vita vissuta. Una di queste parole è “fraternità“.
Desidero dare testimonianza di quello che sto vivendo in questa estate un po’ strana per me, a causa del passaggio dalla parrocchia al servizio in seminario regionale.

Con grande sapienza e generosità, il Vescovo mi ha “regalato” questa estate per potermi preparare al nuovo servizio in seminario, rendendomi libero dalle esigenze del servizio in parrocchia. Da questo punto di vista questo tempo si sta rivelando molto proficuo. La disponibilità di tempo per gli incontri nelle varie diocesi, la possibilità di potermi concentrare sulle questioni che riguardano il mio nuovo servizio, … sono davvero una bella possibilità di cui sono grato.
Ma la vita non è fatta solo di lavoro e, conoscendomi, ho intravisto il pericolo di vivere questo tempo in una solitudine pericolosa: per questo ho deciso di vivere in una comunità di preti e sto sperimentando una fraternità commovente e generosa.

Nel mese di luglio sono stato accolto dalla comunità dei preti di san Giuliano, con i quali ho condiviso i giorni in cui ero a Rimini nella preghiera, nella vita fraterna, nel confronto quotidiano.
Da ieri mi trovo a Morciano, inviato dal Vescovo, per dare una mano ai preti di questa unità pastorale nei fine settimana e nei tempi che sarò libero da impegni “bolognesi”. Ho chiesto al Vescovo di avere un luogo di riferimento, una comunità di preti con cui condividere in tempi in cui mi trovo in Diocesi… e si è deciso per Morciano.

Sono molto grato e commosso dalla cura e dall’attenzione con cui sono stato accolto a San Giuliano e a Morciano, dalla gratuità di questa accoglienza per la mia persona prima che per quello che potrò fare di utile.
Voglio dare testimonianza di quanto sto sperimentando perché credo che ci faccia bene sapere le cose buone che accadono e darci la possibilità di farle diventare sempre di più uno stile condiviso.

Grazie davvero cari fratelli e amici.
Io ne avevo bisogno ed è stato un bel dono.

Pubblicato da tecnodon

Prete cattolico. Formatore in seminario ed Assistente AGESCI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

In Senegal con Don Jean Paul

Venire col cuore attraverso un gesto

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

The Starry Ceiling

Cinema stories

COMBONIANUM – Spiritualità e Missione

Blog di FORMAZIONE PERMANENTE MISSIONARIA - Uno sguardo missionario sulla Vita, il Mondo e la Chiesa MISSIONARY ONGOING FORMATION - A missionary look on the life of the world and the church

Simone Modica

Photography

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: