Cammino di san Benedetto/4

Monastero san Benedetto – Subiaco

La giornata di domenica è iniziata come da programma, con la salita al Sacro speco di Subiaco, in un percorso di circa 5 km. Qui ho iniziato con la celebrazione della messa alle 9:30 e la visita al monastero; poi ho dedicato qualche momento alla lettura della regola di San Benedetto. Essendo domenica, il luogo era pieno di turisti e pellegrini della domenica, che non hanno proprio consentito un clima molto raccolto. Alle 11:20 circa sono partito e ho intrapreso il cammino della giornata: la mia destinazione era Trevi nel Lazio.

La vista su Subiaco e il monastero di Santa Scolastica il più antico dei 12 che Benedetto aveva costruito in questa valle.

Il percorso molto bello costeggiava il fiume Aniene e l’acqua è stata alla grande compagna di questa giornata di cammino.

Un po’ di ristoro
Cascate di Trevi

Alla sera sono arrivato a Trevi nel Lazio, molto bene accolto dei gestori della casa del camminatore; qui ho avuto la piacevole sorpresa di incontrare due pellegrine che avevo già incontrato la mattina presto mentre andavo verso il monastero di San Benedetto. Una ha i piedi ridotti molto male. È il primo cammino che fanno e sono partite da Norcia. Mi propongono di camminare insieme.

Trevi nel Lazio

Pubblicato da tecnodon

Prete cattolico. Formatore in seminario ed Assistente AGESCI

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

The Starry Ceiling

Cinema stories

Inquietudine Cristiana

«Quando il Figlio dell'uomo verrà, troverà la fede sulla terra?»

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

SantaXColombia

La Compagnia senz'anello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: