Una preghiera per l’Albania

download

L’Albania è molto vicina a tutti noi!
Tutti conosciamo qualche persona che proviene da quella terra.
Molti di noi ci sono stati almeno una volta; io anche di recente.

Oggi ho contattato alcuni amici e amiche che vivono là, per chiedere loro come stavano e se avessero bisogno di aiuto. Mi hanno detto di essere molto spaventati, soprattutto per il susseguirsi delle scosse: quella della notte che li ha svegliati è stata terribile.
Mi ha colpito che mi abbiano chiesto solamente di pregare per loro.
Io lo avevo già fatto; ma che questa domanda sia emersa esplicitamente mi ha fatto pensare.

Come si prega per chi vive il terremoto?
Ho trovato una preghiera che mi fa piacere condividere:

O Dio creatore,
noi crediamo che tu sei nostro Padre e che ci vuoi bene anche se la terra trema
e le nostre famiglie sono state sconvolte dall’angoscia,
non lasciarci soli nel momento della sventura.
Apri il cuore di molti nostri fratelli alla generosità e all’aiuto.
A noi dona la forza e il coraggio necessari per la ricostruzione
e l’amore per non abbandonare chi è rimasto senza nessuno.
Così, liberati dal pericolo e iniziata una vita nuova, canteremo la tua lode. Amen.

Pubblicato da tecnodon

Prete cattolico. Formatore in seminario ed Assistente AGESCI

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

The Starry Ceiling

Cinema stories

Inquietudine Cristiana

«Quando il Figlio dell'uomo verrà, troverà la fede sulla terra?»

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

SantaXColombia

La Compagnia senz'anello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: