Comunicato riguardante il presidio per Sea-Watch 3 a Santarcangelo

migranti_nave_sea_watch3_malta_lapresse_2018

Questa sera, dalle ore 23,00, Operazione Colomba, Corpo Nonviolento di Pace della Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, organizza sul piazzale della Collegiata un presidio di solidarietà per l’equipaggio della nave Sea-Watch 3 e per le persone in attesa di essere sbarcate.
A questo proposito mi sembra opportuno precisare che:
1.  L’evento organizzato dalla parrocchia alle ore 21 per il sostegno alla famiglia Siriana accolta a Santarcangelo non è in alcun modo collegato alla manifestazione che inizierà solo alle ore 23. La vicinanza di orario e la coincidenza di luogo potrebbe portare qualcuno a sovrapporre le due iniziative che, invece, hanno soggetti promotori e finalità differenti.

2. L’ospitalità del presidio dell’Operazione Colomba sul piazzale della Collegiata, non coinvolge la parrocchia in quanto tale, ma solo coloro che liberamente vorranno parteciparvi, come accade per tante manifestazioni che sullo stesso piazzale vengono realizzate durante l’anno.  

3. Ho dato ospitalità a questa iniziativa perché conosco lo stile civile e rispettoso dei membri dell’Operazione Colomba, con i quali condividiamo i progetti dei corridoi umanitari. Credo che in questo stesso stile sarà realizzata tale iniziativa.

4. L’iniziativa, organizzata in poche ore, mi è sembrata collegata a quella di altre comunità ecclesiali, prima fra tutte la parrocchia di Lampedusa, che in questi giorni hanno deciso di uscire allo scoperto per manifestare solidarietà e vicinanza evangelica a chi si trova in situazione di sofferenza.

5. La discussione sulla moralità di questa (Decreto sicurezza bis) e di altre leggi è una questione alquanto complessa che non può essere liquidata da slogans ad effetto sui social networks, ma che richiede un’ attenta valutazione che non può che essere arricchita dal confronto democratico nei luoghi ad esso deputati. La comunità ecclesiale e il mondo delle associazioni impegnate sul campo, può contribuire opportunamente fornendo spunti di riflessione che aiutino il discernimento di chi è deputato a legiferare.

don Andrea Turchini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SantaXColombia

La Compagnia senz'anello

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Mio fratello Aiman

Da Homs a Santarcangelo, progetto di accoglienza attraverso i Corridoi Umanitari

Una (P)parola condivisa

Condivisioni sulla Parola quotidiana e domenicale

ilbiancospino

poesia in foto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: