I colori e i sapori di una festa

WhatsApp Image 2019-06-06 at 08.56.20

Una bella festa quella che abbiamo vissuto ieri al parco Francolini: una festa di colori e di sapori.
Sui volti il sorriso.
Le braccia allargate negli abbracci.
Le mani aperte pronte a stringersi.
La voglia di incontrarsi e di raccontarsi…
Non so quanti fossimo, ma l’impressione è che fossimo tanti.
Molti santarcangiolesi, soprattutto giovani e donne.

Sì, una bella festa organizzata da donne che ha visto le donne come protagoniste assolute dell’evento.
Qualcuno ha voluto dare rilievo alla mia partecipazione: io ne sono contento se questo ha aiutato qualcuno ad accogliere l’invito e a fare questa bella esperienza di festa.
Mi ha fatto molto piacere vedere che alla festa erano presenti anche don Maurizio Fabbri, il nostro Vicario Generale, e don Jean Paul Bindia, un amico prete senegalese che vive e opera a Morciano.
Penso che da questa mattina Santarcangelo non sarà più la stessa.
Un seme di luce e di pace è stato gettato. Ora deve essere custodito e fatto crescere.

WhatsApp Image 2019-06-06 at 08.58.48.jpeg

Una Risposta

  1. Condivido il tuo pensiero…e’ stata una festa bellissima, ricca di sapori colori lingue età diverse!!! Tante donne nei loro bellissimi abiti tradizionali, tanti giovani, molti di loro volontari di Operazione Colomba, moltissimi bambini e ragazzi!! E poi le tavole straripanti di cibi misterioso e succulenti! Perché le amicizie si stringono a tavola, anche Gesù insegna…tanto e’ vero che i suoi detrattori lo definivano “un mangione e un beone”!😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

SantaXColombia

La Compagnia senz'anello

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Mio fratello Aiman

Da Homs a Santarcangelo, progetto di accoglienza attraverso i Corridoi Umanitari

Una (P)parola condivisa

Condivisioni sulla Parola quotidiana e domenicale

ilbiancospino

poesia in foto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: