SE QUESTA E’ UMANITA’

confine-tra-Tunisia-e-Libia-AeM-cover-77

Oggi mi è arrivato il numero di dicembre di “Proposta educativa“, la rivista dei capi scout dell’AGESCI ed ho trovato un articolo molto bello e molto tosto di Marco Gallicani sul tema dell’immigrazione.

Lo condivido qui sotto perché l’autore ci aiuta a ricordare alcuni elementi fondamentali del fenomeno migratorio che stiamo vivendo e, soprattutto, il fatto che dentro di noi è si è spezzato qualcosa che ci impedisce di essere semplicemente umani.

Leggetelo per favore: non è solo per i capi scout.

articolo PE12-2017

Pubblicato da tecnodon

Prete cattolico. Formatore in seminario ed Assistente AGESCI

Una opinione su "SE QUESTA E’ UMANITA’"

  1. Purtroppo è profondamente vero…ma sta a noi essere promotori del cambiamento! Mi e’ sempre piaciuta la conclusione de “Le città invisibili” di Italo Calvino (libro profetico, che consiglio a chi non l’ha letto!): “L’inferno dei viventi e’ qui in mezzo a noi. L’unico modo per sfuggirgli e’ trovare ciò che non è inferno, e dargli spazio, e farlo crescere…” Questo è il mio augurio x il 2018: che riusciamo a rendere il nostro mondo un po’ meno “infernale” e un po’ più UMANO!!

I commenti sono chiusi.

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

The Starry Ceiling

Cinema stories

Inquietudine Cristiana

«Quando il Figlio dell'uomo verrà, troverà la fede sulla terra?»

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

SantaXColombia

La Compagnia senz'anello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: