Purifica il tuo amore

MANI-fabbro_2

Purifica il tuo amore; volgi verso il giardino l’acqua che corre verso la fogna.
La stessa passione che si aveva per il mondo la si volga al creatore del mondo.

Vi viene forse detto: “Non amate niente”?
Tutt’altro. Sareste pigri, morti, detestabili, miseri se non amaste nulla.

Amate, ma state attenti a ciò che amate. L’amore di Dio, l’amore del prossimo è chiamato carità; l’amore di questo tempo è detto concupiscenza.

Sia frenata la concupiscenza, sia risvegliata la carità.

Agostino di Ippona, Esp, sui Salmi (31/II,5)

Pubblicato da tecnodon

Prete cattolico. Formatore in seminario ed Assistente AGESCI

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

The Starry Ceiling

Cinema stories

Inquietudine Cristiana

«Quando il Figlio dell'uomo verrà, troverà la fede sulla terra?»

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

SantaXColombia

La Compagnia senz'anello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: