Solo grazie, ora riparto!

Grazie a tutti per i pensieri e per gli auguri che oggi (ieri) mi sono giunti in vario modo, attraverso vari mezzi. 
Un grazie ai fratelli preti che si sono ricordati di me, a tutti gli amici di ieri e di oggi che mi hanno fatto sentire che i legami forti non subiscono ne l’usura del tempo, ne la fatica della distanza. 

Un grazie speciale ai ragazzi e alle ragazze di Santarcangelo e agli educatori con i quali sto condividendo questa settimana bellissima e difficile (per la pioggia fastidiosa e insistente); a sorpresa mi hanno organizzato una festa con tanto di torta preparata da loro e un biglietto frutto di una caccia al tesoro… loro per ultimi, tra tanti mi hanno assicurato che avranno cura di me. Grazie. Ne ho bisogno. 

Un grazie ai miei genitori e a tutta la mia grande famiglia, sempre presente e paziente per le mie assenze. 

E infine un grazie a te, Signore, che hai pazienza con me, anche se a 51 anni ancora non sono santo nonostante i tanti doni e testimonianze; Tu porta a compimento l’opera che hai iniziato in me. 

Ora si riparte!

Pubblicato da tecnodon

Prete cattolico. Formatore in seminario ed Assistente AGESCI

Centoquarantadue

Siamo in due, ci divertiamo a condividere i pensieri e a trasformarli in parole

The Starry Ceiling

Cinema stories

Inquietudine Cristiana

«Quando il Figlio dell'uomo verrà, troverà la fede sulla terra?»

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

SantaXColombia

La Compagnia senz'anello

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: