Prendiamo la p(P)arola…

FOTO1-Un-momento-di-confronto-tra-genitori-Foto-R.T.-Di-Rosa

AGLI AMICI DI SANTARCANGELO

Di fronte ai gravi fatti di cui abbiamo avuto notizia in questi giorni, come cristiani, non possiamo accontentarci di rimanere in silenzio, ne’ di ascoltare acriticamente quanto viene detto alla Tv, sui social media o sui giornali.

In occasione dell’anniversario della morte del prof. Rino Molari, cristiano impegnato a promuovere un pensiero alternativo a quello dominante durante il periodo della seconda guerra mondiale attraverso momenti di confronto e di formazione, arrestato e ucciso nel campo di concentramento di Fossoli, prendendo esempio dal suo modo di agire e di stare nella situazione, lunedì sera 18 luglio alle ore 21 ci ritroviamo nel teatrino della Collegiata di Santarcangelo per confrontarci su quanto sta accadendo nel mondo e lasciarci ammaestrare dal Vangelo. Non sarà una veglia di preghiera, ma un momento di dialogo e di confronto tra battezzati per crescere nella comprensione evangelica di quanto stiamo vivendo.

E’ un incontro inusuale perché purtroppo, come cristiani, non siamo più abituati a riunirci per fare discernimento e per confrontarci, da cristiani, su quanto accade. Ci vogliamo provare. Vogliamo uscire dal nostro silenzio basito e provare a fare discernimento comunitario, per aiutarci a formare un pensiero ispirato al Vangelo.

L’incontro è aperto a tutti.

don Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

rigantur mentes

La rosa è senza perché: fiorisce perché fiorisce, a se stessa non bada, non chiede d’esser veduta. (A. Silesio)

Mio fratello Aiman

Da Homs a Santarcangelo, progetto di accoglienza attraverso i Corridoi Umanitari

Una (P)parola condivisa

Condivisioni sulla Parola quotidiana e domenicale

ilbiancospino

poesia in foto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: